La nostra produzione vinicola

Ogni vino racconta la sua storia parlando del territorio in cui nasce attraverso la scelta dei vitigni, delle forme di allevamento, delle scelte di vinificazione, dell'utilizzo del legno o dell'acciaio. I nomi dei vini sono legati alla mitologia greca. Sono nomi di divinità minori, nomi che attribuiscono ad ogni etichetta un’identità e una caratteristica ed anticipano quello che scaturirà dalla degustazione. Vitigni tradizionali toscani come il Sangiovese ed il Canaiolo si alternano a vitigni francesi come il Cabernet Sauvignon e Chardonnay che vinificati in purezza esaltano la peculiarità del prodotto.

Il cuore della fattoria

Il cuore della fattoria è la cantina dove prende vita il vino: cinque etichette che raccontano, nelle varie espressioni di profumi e toni, la marcata tipicità toscana.

In azienda è presente un punto vendita dove è possibile scoprire le nostre etichette e le selezioni del nostro vino sfuso: una realtà locale che racconta il proprio territorio attraverso la qualità e la semplicità dei suoi prodotti. La fattoria è vissuta e proposta ai visitatori nei suoi molteplici aspetti: degustazioni, winetour e accoglienza agrituristica.

Esperia

Esperia nostalgica e preziosa custode della magia, da vita a questo vino fresco e leggiadro. Armonico e delicatamente fruttato è ideale per finger food a base di pesce e marinature in bianco.

CLASSIFICAZIONE: IGT TOSCANO BIANCO
UVAGGIO: Chardonnay e Vermentino
TIPO DI VENDEMMIA: Raccolta manuale
RESA PER ETTARO: 60 Q.li/ha
SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Cordone speronato

Astreo

Astreo, dio della notte stellata, dal carattere nobile e generoso, dà vita a questo vino intenso ed elegante.

È il compagno delle serate importanti, dai gusti forti e dai toni eleganti, è ottimo per cene a base di carni rosse, selvaggina e formaggi stagionati e diventa un compagno ideale per il dopo cena accompagnato da cioccolata.

CLASSIFICAZIONE: IGT TOSCANO ROSSO
UVAGGIO: Cabernet Sauvignon
TIPO DI VENDEMMIA: Raccolta manuale
RESA PER ETTARO: 60 Q.li/ha
SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Cordone speronato

Crespenio

Crespenio è il rosso ultimo nato, per dare una caratteristica al territorio. Nasce dai vigneti più vecchi dell’azienda e proprio per questo composti da una mescolanza di vitigni tradizionali toscani con base sangiovese. Per questa valorizzazione della tradizionale realtà aziendale è nato il nome Crespenio, per sottolineare il forte legame col territorio di Crespina dove nasce questo vino Il nome Crespenio, dalla grafia celtica e medievale, è legato al passato un po’ favolistico e nostalgico.

Nella vigna dove è raccolta l’uva è possibile, grazie ai suoi sesti d’impianto ampi e a viti voluminose, vedere giochi di luce tra le foglie del vigneto che danno l’idea di una luce più forte di quella che è realmente, come riflettesse qualcosa. Da questi riflessi nasce Crespenio, il cavaliere dalla lucente armatura che vaga nei vigneti antichi a protezione dei vitigni tradizionali

CLASSIFICAZIONE: IGT TOSCANO
UVAGGIO: Crespenio Rosso: San Giovese // Crespenio Bianco: Chardonnay
TIPO DI VENDEMMIA: Raccolta manuale
RESA PER ETTARO: 70 Q.li/ha
SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Guyot

Luxirio

Luxirio è il primo vino nato, il suo nome racchiude la radice lux, luce; è il nome che ha ispirato tutti gli altri. Dal profumo dolcemente vinoso e floreale, accompagna gradevolmente i piatti della tradizione toscana

CLASSIFICAZIONE: IGT TOSCANO ROSSO
UVAGGIO: Sangiovese e Cigliegiolo
TIPO DI VENDEMMIA: Raccolta manuale
RESA PER ETTARO: 65 Q.li/ha
SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Cordone speronato